Avanzi di Natale

Ricetta di dicembre
Le festività tra pranzi, cene, brindisi portano a mangiare in grande quantità, ma spesso anche a esagerare con porzioni e portate tanto da farci inevitabilmente sprecare un po’ di cibo o ad avanzarne così tanto da non riuscire a utilizzarlo. Ci sono alcuni piccoli stratagemmi che possono però farci risparmiare e aiutarci a non sprecare nulla. Eccone un assaggio.

Consigli per la spesa delle feste:

Quando fate la spesa per le feste fatelo con ben chiaro in mente menu e quantitativi necessari. Investite quindi un po’ di tempo a pianificare bene pasti e ingredienti. Solo in questo modo eviterete di comprare cibo in eccesso che rischia di essere sprecato…oltre a risparmiare. Quando decidete il menu tenete bene in mente tutte le parti degli ortaggi che possono essere usate (non solo la parte nobile quindi).

Come ridurre gli sprechi in cucina:

Scarti vegetali: usate gli scarti vegetali per preparare una crema di verdure che sicuramente sarà gradita per cena dopo gli stravizi del pranzo. In alternativa potete centrifugare gli scarti vegetali se crudi e congelare il succo ottenuto per averlo pronto quando serve (per preparare salse e creme).

Avanzi: con avanzi già cotti di verdure, carni e pesci preparare delle crocchette, polpette o polpettone. Se avanza della pasta potete ripassarla in forno facendola gratinare con una crema di verdure (ottenuta ad esempio da scarti vegetali). Con il pane avanzato fate del pan grattato o ricette come la pappa al pomodoro, ribollita con crostoni di pane, il pan cotto, la torta di pane. La parola d’ordine è ottimizzare! usare tutto per non sprecare.